Dina Goldstein - One day and two weeks in Alessandria

OPUS IN ARTEM e l`Associazione Serpaglio Lichtenberg
in collaborazione con Alezon + ideAle2050
è lieta di annunciare:

DINA GOLDSTEIN: ONE DAY IN ALESSANDRIA!

mostra flash - solo martedì 29 marzo 2022 - dalle 16 alle 22
c/o ideAle2050 - via Alessandro III 33 - Alessandria

LA MOSTRA FLASH: CI SONO COSE CHE CAPITANO UNA SOLA VOLTA NELLA VITA:

...come avere ad Alessandria, anche solo per una manciata di ore, un’accurata selezione delle opere di Dina Goldstein, visual artist israeliana di fama mondiale.

Grazie all'immenso successo della mostra flash di solo una serata con opere di Dina Goldstein presso l'associazione ideAle2050 ad Alessandria è stato deciso di prolungare l'esposizione di altre due settimane partendo con un’apericena offerto dal Ristorante Napoleon oggi, 32 marzo 2022 dalle ore 18 alle ore 22!


PERCH
É DINA GOLDSTEIN IN ALESSANDRIA?

Venite alla mostra flash e ve lo racconteremo. Quando? Solo martedì 29 marzo 2022, dalle ore 16.00, in Via Alessandro III, si svela “DINA GOLDSTEIN: ONE DAY IN ALESSANDRIA!” la mostra flash dell’artista nata nel 1969 a Tel Aviv (Israele), che vive e lavora a Vancouver (Canada). La mostra è curata da Bianca Maria Rizzi e Matthias Ritter di “Opus in Artem” che avrete il piacere di conoscere personalmente, e organizzata in stretta collaborazione con ideAle2050 che ospita l’evento e con Alezon che l’ha reso possibile.

CHI SONO "OPUS IN ARTEM", "IDEALE 2050" E "ALEZON"?

Bianca Maria Rizzi e Matthias Gernot Ritter, dopo 15 di attivitàà come galleristi d’arte contemporanea a Milano, fondano nel 2016 Opus in Artem, che è stato originariamente concepito come una piattaforma di informazione, consulenza, ricerca e intermediazione nel settore artistico internazionale. Opus in Artem crea delle sinergie tra artisti, gallerie, curatori, musei, associazioni d’arte, fondazioni, collezionisti e aziende private. Bianca Maria Rizzi e Matthias Gernot Ritter sono tra i soci fondatori dell’Associazione Artistico-Culturale Serpaglio Lichtenberg a Bedonia nella provincia di Parma.  ideAle2050 è l’Associazione di Promozione Sociale nata per disegnare oggi l’Alessandria che verrà: un manipolo di giovani e meno giovani creativi di tutti i settori, un laboratorio di idee, un link per tutte le associazioni, uno spazio per tutte le arti. Alezon è Alezon.

COSA AVREMO LA FORTUNA DI AMMIRARE?

Avremo la fortuna, per poche ore, di ammirare i making of e alcune delle migliori opere di Dina Goldstein, tableau fotografici in cui immagini stupefacenti si combinano con una forte critica sociale. L’artista costruisce narrazioni complesse, che rivisitano gli archetipi incarnati da personaggi di fantasia per contestualizzare la cultura di massa. Oltre alle sue qualitàà estetiche, il lavoro della Goldstein è un feroce e ironico studio sociologico, mettendo in discussione i valori artificiali e costruiti della società contemporanea. Altamente controversi, i progetti di Dina Goldstein creano continuamente dibattito e dialogo a livello internazionale sulle piattaforme dei social media, sulle riviste e sui giornali. Il suo lavoro è stato affrontato in numerosi saggi e dissertazioni e nel giornalismo artistico, ed è studiato e insegnato nelle scuole d'arte, nei programmi di fotografia e negli studi di genere e d’ambito femminista.

QUALI E QUANTI I CAPOLAVORI ESPOSTI?

La serie "Fallen Princesses" consiste in dieci fotografie che ritraggono altrettante principesse Disney e altri personaggi delle fiabe collocati in un ambiente moderno. Il lavoro esamina elementi della condizione umana e crea una metafora dei miti delle fiabe, costringendo lo spettatore a contemplare la vita reale nei suoi aspetti meno idilliaci: sogni falliti, la fallacia di inseguire un'eterna giovinezza, l'obesità, il cancro, l'estinzione delle culture indigene, l'inquinamento, il degrado degli oceani e la guerra. Abbracciando le texture e i colori creati da Walt Disney, che ha costruito un impero multimiliardario sfruttando queste fiabe, il lavoro mette in discussione il classico leitmotiv idealistico disneyano «…E vissero tutti felici e contenti».

Con questa serie, realizzata tra il 2007 e il 2009, Dina Goldstein ha raggiunto il suo successo internazionale nel mercato dell'arte, collezionando numerose apparizioni televisive e contributi che l'hanno resa famosa in breve tempo. Alle principesse si aggiunge una selezione di opere della serie Gods of Suburbia del 2014, che rappresenta la terza serie a tema creata da Dina Goldstein: un'analisi visiva della fede religiosa nel contesto delle forze moderne della tecnologia, della scienza e del secolarismo. Dina utilizza archetipi dell'inconscio collettivo e dell'iconografia religiosa e li colloca in ambienti contemporanei. Il progetto sfida lo spettatore - religioso o laico - a intraprendere un viaggio mistico di auto-riflessione.

Insomma, uno spettacolo.

LA MOSTRA FLASH IN QUATTRO RIGHE:
Dina Goldstein: one day in Alessandria!
Quando: martedì 29 marzo 2022 dalle 16 alle 22
Extended for other two weeks!
Curatela: Bianca Maria Rizzi e Matthias Ritter
Organizzazione: Associazione Serpaglio Lichtenberg + Opus in Artem + Alezon + ideAle2050
Location: ideAle2050, via Alessandro III 33, Alessandria

COME SAPERNE DI PIÙ?
Contatto Associazione Serpaglio Lichtenberg
Matthias Ritter
+39 366 18 300 31
info@opusinartem.com - www.opusinartem.com

Contatto ideAle2050:
Lele Gastini - 3928356929
Contatto Alezon:
masgas - 3931594428